Avellino e provincia

Montoro Democratica: l’IMU sui terreni agricoli andava tolta prima

“Accolta anche la nostra proposta sulla soglia di esenzioni Irpef”

Il gruppo consiliare di minoranza interviene con una nota sulla vicenda Imu agricola e sulla nuova soglia di esenzione Irpef.

“Prendiamo atto, con notevole ritardo, che le proposte del gruppo consiliare Montoro Democratica relative ai tributi locali siano state finalmente accolte dalla maggioranza.  In particolare, la proposta relativa alla eliminazione della disparità di trattamento tra cittadini di Montoro ex Inferiore e ex Superiore, eliminazione IMU terreni agricoli, trova attuazione dopo quattro anni, dove nel frattempo, in quattro anni, i cittadini di Montoro (ex Inferiore) hanno versato nelle casse comunali circa 600.000,00 mila euro non dovuti. Viene accolta anche la nostra proposta di esenzione Irpef per i redditi sotto i 15.000 euro, ritenuta l’anno scorso dalla maggioranza poco incidente e irrilevante per sostenere le famiglie in tempo di crisi. La maggioranza con grande ipocrisia dichiara che prima non era possibile”. La nota continua così:  “La legge che dava facoltà ai comuni di eliminare l’IMU sui terreni agricoli è la n. 160 dell’anno 2019, prima non era possibile.  Attendere per capriccio quattro anni è stato: giusto? conveniente per i cittadini? politicamente onesto arrivare a fine mandato amministrativo per provvedimenti attuabili prima? Ai posteri l’ardua sentenza”.

Articoli correlati

Camion in fiamme sull’Ofantina, salvo l’autista

Redazione Inveritas

Violento scontro tra auto, un ferito in ospedale

Redazione Inveritas

Auto in fiamme a Cassano, i vigili del fuoco evitano in peggio

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto