Avellino e provinciaCronaca

Contrasto alla movida avellinese: denunciato 25enne di Napoli

Nel prosieguo dei servizi straordinari di controllo del territorio, concordati a seguito di determinazione assunta in sede di riunione di coordinamento delle Forze di Polizia presieduta dal Prefetto di Avellino dr.ssa Spena, anche nella giornata di sabato 24 sono stati posti in essere pianificati servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere ma soprattutto volti a contrastare ed arginare episodi illegali correlati alla movida cittadina.   I servizi  hanno avuto luogo  in pieno centro città  dove insistono la maggior parte di pub e locali commerciali che costituiscono luogo nevralgico di aggregazione. In particolare il dispositivo di sicurezza adottato per la cosiddetta movida, disciplinato con apposita ordinanza del Questore, ha visto l’impiego, oltre agli ordinari dispositivi di controllo del territorio, di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

L’adozione dei citati servizi ha consentito d:

  • identificare 67 persone delle quali due risultate con pregiudizi di polizia a carico;
  • controllare 29 autovetture;
  • controllare 3 esercizi commerciali
  • contestare 3 violazioni al codice della strada.

In particolare  nella tarda serata di sabato, un giovane di anni 25, originario di Villaricca (NA) ed ivi residente è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria dagli operatori della Sezione di Polizia Stradale di Avellino per guida sotto l’effetto di sostanza stupefacenti e false dichiarazioni sull’identità personale.   Nello specifico gli Agenti procedevano al controllo del 25enne che sin da subito appariva in uno stato di forte alterazione a seguito di assunzione di stupefacenti, confermato nell’immediatezza da apposito test e si dichiarava sprovvisto di patente ed altri documenti al seguito fornendo, quale sedicente, le generalità del cugino coetaneo. Dagli immediati accertamenti risultava infatti che lo stesso non aveva mai conseguito la patente di guida essendo titolare del solo foglio rosa.

Articoli correlati

Superenalotto, Atripalda ancora baciata dalla fortuna

Giuseppe Aufiero

De Feo (Unisa): “Aumento della differenziata? Serve un piano organizzato e sistemico”

Giuseppe Aufiero

Antifalsificazione monetaria: maxi operazione “Chai Fake” per il contrasto al traffico di valuta falsa. La stamperia a Napoli

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto