Bit & ByteNEWSVarie

Esclusiva: Ecco gli iPhone che non supporteranno iOS 17, l’ultimo aggiornamento di Apple


La sentenza emessa durante la WWDC23 (Worldwide Developers Conference ) del 2023, afferma che iOS 17 non sarà compatibile con tutti gli iPhone attualmente eseguenti iOS 16. E c’è un dispositivo particolarmente notevole che sarà escluso. Durante la conferenza dedicata agli sviluppatori, sono stati presentati diversi prodotti di spicco, tra cui il Vision Pro, il primo visore per realtà mista sviluppato da Cupertino. Tra gli argomenti trattati, c’è stato spazio anche per iOS 17, la prossima importante aggiornamento del sistema operativo di iPhone. Come accade ogni anno, quando si parla di compatibilità, ci sono coloro che gioiscono e altri che, sfortunatamente, rimangono delusi. Apple ha presentato iOS 17: ecco l’elenco degli iPhone non compatibili. Se si guarda l’elenco completo delle novità, iOS 17 non sembra essere uno di quegli aggiornamenti importanti destinati a rivoluzionare l’esperienza dell’utente finale. Mancano funzionalità completamente nuove che possano far gridare al miracolo e, ad eccezione di alcuni dettagli, l’interfaccia utente è rimasta più o meno invariata.

In poche parole, non c’è nulla di rivoluzionario, eppure iOS 17 non sarà installabile su tutti gli iPhone che supportano iOS 16. Se si consulta l’elenco dei dispositivi di Cupertino sui quali sarà possibile scaricare l’aggiornamento, si nota l’assenza di tre modelli, uno dei quali è davvero iconico.

Infatti, iOS 17 non sarà compatibile con iPhone 8, iPhone 8 Plus e, soprattutto, iPhone X, il primo dispositivo Apple con la tacca e il Touch ID. Si tratta del primo iPhone con design a schermo intero e display OLED, un vero gioiello che, purtroppo, dopo una brillante carriera di cinque anni, viene abbandonato lungo il percorso.

Non si tratta di una scoperta così sorprendente, va detto. Come accennato, iPhone X ha ricevuto ben 5 importanti aggiornamenti e inizia a sentire il peso degli anni in alcuni ambiti. Certo, è ancora uno smartphone che offre soddisfazioni, anche nel 2023, ma la fine del suo supporto era inevitabile e non sorprende più di tanto. Anche iPadOS 17 e macOS Sonoma escludono alcuni dispositivi Analogamente a iOS 17, anche gli appena presentati iPadOS 17 e macOS Sonoma rendono “obsoleti” alcuni dispositivi Apple. Per quanto riguarda iPadOS, il prossimo importante aggiornamento non sarà installabile su iPad base di quinta generazione e sugli iPad Pro del 2015 e del 2016. Per quanto riguarda Sonoma, nella lista dei Mac compatibili sono scomparsi diversi modelli basati su chip Intel, come il MacBook Pro del 2017 e l’iMac dello stesso anno.

Articoli correlati

Montoro: Evade dai domiciliari per farsi arrestare: non sopportava più la convivenza con la moglie ma finisce ancora ai domiciliari

Redazione Inveritas

Amazon sopra le aspettative: balzo del 13% nei ricavi e utile quasi triplicato nel terzo trimestre, poche tasse pagate in Italia

Antonio Acace

Giustizia Riparativa, confronto alla casa circondariale di Bellizzi Irpino

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto