NEWSVarie

È arrivata l’estate?

Questi due giorni di giugno senza precipitazioni ci fanno pensare che finalmente la bella stagione è giunta. Del resto siamo a soli due giorni dal Solstizio d’estate

È arrivata l’estate quindi? No, è solo arrivato l’anticiclone africano, da domani picchi di oltre 35 gradi. Ci aspetta una settimana di grande caldo. Ciò dovuto per effetto del promontorio anticiclonico presente sul Mediterraneo centrale. Gli esperti del Centro Meteo Italiano, hanno previsto che nei prossimi giorni aria calda di matrice africana investirà la penisola facendo salire drasticamente le temperature che tra mercoledì e giovedì faranno segnare anomalie positive nell’ordine di 8-10 gradi, con picchi oltre i 35 gradi le zone maggiormente interessate del fenomeno le nostre, cioè le zone interne del Centro-Sud. Ma non disperiamo ad avere la peggio sarà la Sardegna dove le temperature toccheranno i 45°.

Una prima, vera ondata di afa destinata però a esaurirsi intorno all’ultimo weekend di giugno quando una saccatura dovrebbe portare temporali sparsi e calo termico. E cosi si spegne oltre il caldo anche la nostra speranza dell’arrivo dell’estate.

Perché questo anticiclone?

Cosa sta accadendo alla nostra estate? e soprattutto perché l’anticiclone. Il fenomeno che ci accingiamo a vivere queste ore, l’anticiclone africano Scipione, dal cuore del deserto del Sahara, si è innalzato fin verso il bacino del Mediterraneo, inglobando anche l’Italia. Continuerà a rafforzarsi e a diventare sempre più caldo almeno fino a giovedì. Le masse d’aria roventi, provenienti dal deserto, attraversando il Mar Mediterraneo si caricheranno di umidità per cui oltre al caldo ci aspettiamo anche l’arrivo della fastidiosa afa e delle temibili notti tropicali. Per notte tropicale si intende una notte nella quale la temperatura non scende mai sotto i 20°C facendo percepire al corpo umano un disagio, anche intenso.

Articoli correlati

Ad Aterrana torna “Le voci delle pietre” evento ideato la Licia Giaquinto

Redazione Inveritas

Solofra: l’esecutivo Moretti affiderà a privati la gestione dell’impianto sportivo di Sant’Agata Irpina  

Redazione Inveritas

Il Santo del giorno: S. Giovanni di Matha

Rosaria Vietri

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto