Avellino e provinciaCronacaNEWS

Avevano cocaina e crack in auto; tentano la fuga in autostradale, arrestati dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un uomo e una donna per “Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”.
È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri ad Avellino. Durante un servizio di controllo del territorio, la pattuglia della Sezione Radiomobile ha intimato l’“Alt” al conducente di un SUV preso a noleggio, in transito sulla Strada Statale 7 Bis – Variante Est.
Per tutta risposta, l’automobilista si è dato a una spericolata fuga, creando così una situazione di pericolo anche per gli altri utenti della strada, allertati dai lampeggianti e dalla sirena della “Gazzella”.
Imboccata a forte velocità l’autostrada in direzione Benevento, dopo pochi chilometri i Carabinieri hanno bloccato, in un contesto di piena sicurezza, il veicolo sospetto con a bordo la coppia (lui 36enne di Montoro, lei 35enne di Baronissi).
All’esito di perquisizione gli stessi sono stati trovati in possesso di circa 15 grammi di cocaina e 5 grammi di crack nonché 720 Euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio.
Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino i predetti, già noti alle Forze dell’Ordine, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di comparire nella mattina odierna dinnanzi al Giudice per il rito direttissimo.

Articoli correlati

Solofra, il comune alza bandiera bianca e mette in vendita la piscina

Giuseppe Aufiero

Unione delle Province Campane, il presidente Buonopane eletto all’unanimità vicepresidente

Continuano i controlli sul corretto conferimento dei rifiuti. In azione la polizia locale di Montoro in diverse frazioni

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto