Avellino e provinciaCronacaNEWS

Aggrediva i passanti con un bastone, bloccato dai carabinieri

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino hanno arrestato un 25enne, di origine straniera, per “resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale”. I fatti si sono svolti nella tarda serata di ieri in Atripalda. Al “112” del Comando Provinciale di Avellino è giunta la segnalazione di una persona che, armata di bastone, aggrediva i passanti. Sul posto è stata inviata tempestivamente una Gazzella del Nucleo Operativo e Radiomobile di Avellino il cui equipaggio, all’arrivo, ha individuato subito la persona segnalata.
All’intervento dei Carabinieri, il 25enne, già noto alle Forze dell’Ordine, in una rapida escalation di livore, ha inveito contro i militari, prima minacciandoli di morte per poi repentinamente passare alle vie di fatto, aggredendoli.
Con non poca fatica i Carabinieri sono riusciti a fermare l’esagitato, evitando, ben più gravi conseguenze. In tale fase, entrambi i militari hanno riportato dei traumi contusivi. Una volta bloccato in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, l’esagitato è stato accompagnato in Caserma ove, alla luce delle evidenze raccolte, è stato dichiarato in stato d’arresto e, successivamente alle formalità di rito, come disposto dalla Procura della Repubblica di Avellino, trattenuto presso la camera di sicurezza della sede in attesa di comparire dinnanzi al giudice per il rito direttissimo.

Articoli correlati

Solofra, addio Maria Rosa

Giuseppe Aufiero

Cercatore di funghi si perde nel bosco, ritrovato dal Soccorso Alpino e Speleologico Campania, dai Vigili del fuoco, dalla Gdf e dai volontari

Redazione Inveritas

“Con la droga non va mai a finire bene”

Giuseppe Aufiero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto