Avellino e provinciaEventiVarie

AVELLINO: SUCCESSO PER IL SEMINARIO “LA PSICOLOGIA E LA MEDICINA DELL’EMERGENZA” TENUTO PRESSO IL PALAZZO ABBAZIALE DEL LORETO DI MERCOGLIANO E ORGANIZZATO DALLA GUARDIA DI FINANZA

presso la Sala Auditorium della Biblioteca del Palazzo Abbaziale di Loreto a Mercogliano (AV), si è tenuto un incontro dal titolo “La Psicologia e la medicina dell’Emergenza”, organizzato dal Comando Regionale Campania della Guardia di Finanza, rivolto ai finanzieri della neo istituita Stazione del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Sant’Angelo dei Lombardi (AV) e agli appartenenti di vari Organismi di soccorso presenti in ambito regionale, quali il personale specializzato dei Vigili del Fuoco delle province campane, del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) Regionale, del Dipartimento della Protezione Civile regionale e dell’U.O.C. 118 di Avellino.

Dopo un breve saluto di introduzione della giornata da parte del Prefetto di Avellino, Dr.ssa Paola Spena – che ha richiamato il Piano Provinciale per la ricerca delle persone scomparse recentemente aggiornato dalla Prefettura, frutto della collaborazione di tutti i soggetti chiamati ad intervenire in caso di denuncia di scomparsa, e sottolineato l’importanza dell’adozione del piano al fine di assicurare celerità ed efficacia nell’attivazione delle ricerche -, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino, Col. Salvatore Minale, ha illustrato l’organizzazione del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza ed i compiti assegnati – di soccorso in montagna, di protezione civile, di tutela ambientale, militari e di pubblica sicurezza, di Polizia Giudiziaria – sottolineando l’importanza di definire, nel rispetto dell’autonomia, dei ruoli e delle competenze degli enti coinvolti, un rapporto di collaborazione avente ad oggetto l’assetto organizzativo e gestionale delle operazioni di ricerca, al fine dell’ottimizzazione della collaborazione e del coordinamento; nel contempo, il Comandante ha presentato i militari specializzati del S.A.G.F di Sant’Angelo dei Lombardi, incaricati, in ambito regionale, nell’attività di ricerca e soccorso in montagna e in ambiente impervio. Sono seguiti poi gli interventi del Sostituto Procuratore della Repubblica di Avellino, Dr.ssa Maria Teresa Venezia, che si è soffermata sulle indagini di p.g. da avviare a seguito di denuncia di persona scomparsa, e della Dottoressa Rosaria Bruno, Direttore dell’Emergenza territoriale U.O.C. 118 di Avellino, che ha illustrato l’organizzazione del servizio 118. Ha concluso i lavori il Cap. psic. Martina Germini, appartenente al Comando Interregionale dell’Italia Meridionale della G. di F., che ha trattato il delicato tema della fisiologia dello stress e del concetto di trauma, favorendo uno spazio di pensiero e di approfondimento sulla “dimensione vittima-soccorritore”, focalizzando l’attenzione sulla figura e sul ruolo dello psicologo nei contesti emergenziali e sulla gestione del trauma a seguito di eventi calamitosi.

Nel corso dell’evento, particolare emozione ha destato il ricordo, da parte del Comandante Provinciale Col. Minale, del Finanziere Scelto Elia META, già in servizio presso la Tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi, appartenente alla Stazione del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Entreves, recentemente scomparso in un tragico evento sulle Alpi valdostane a causa di una valanga.

L’incontro si è rivelato un’occasione unica per un confronto sull’argomento tra i soggetti istituzionali e le associazioni interessate (nello scatto, un momento della conferenza).

Articoli correlati

Controlli sul territorio, i carabinieri notificano 3 fogli di via e denunciano giovane per uso di droga

Redazione Inveritas

Controllo del territorio e servizi di prevenzioni per i furti in abitazione. I consigli della Polizia di Stato

Redazione Inveritas

Montoro, da domani chiude via Quercia Leone  

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto