Campania

NAPOLI CENTRALE/PORTA EST: CONCLUSA LA CONFERENZA DEI SERVIZI PER IL NUOVO NODO INTERMODALE E LA RIGENERAZIONE URBANA DELLE AREE FERROVIARIE

Intesa tra Regione Campania, Comune di Napoli, Rete Ferroviaria Italiana e FS Sistemi Urbani

Conclusa la Conferenza dei Servizi convocata dalla Regione Campania a Palazzo Santa Lucia in merito all’approvazione dello schema dell’Accordo di Programma per la realizzazione del“Nodo Intermodale complesso di Napoli Garibaldi-porta Est e per la Rigenerazione urbana delle aree ferroviarie” afferente alla Stazione FS di Napoli Centrale.

L’intesa raggiunta oggi, tra i rappresentanti della Regione Campania, del Comune di Napoli, di EAV srl e del Gruppo FS Italiane, è una tappa fondamentale per la successiva sottoscrizione dell’Accordo di Programma che disciplinerà la realizzazione di un nuovo hub intermodale complesso ferro-gomma-aereo-nave tramite un significativo intervento di potenziamento del sistema infrastrutturale esistente e la contestuale rigenerazione di un intero ambito urbano nevralgico per la Città.

Tale intervento consentirà di allocare in un’area caratterizzata dall’elevata accessibilità nuove funzioni strategiche a servizio dei cittadini e di consentire una rinnovata fruibilità degli spazi, anche tramite interventi di ricucitura urbana con l’area circostante, il Centro Direzionale e la zona ad est di Napoli.

Articoli correlati

Nuovo centro ustioni per l’ospedale pediatrico Santobono di Napoli

GerEspo

Montoro: associazionismo e altri rimedi

Andrea Santaniello

AUTONOMIA: Ricciardi (Pd), progetto eversivo

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto