NEWSSalerno e provincia

Curteri, apre il cantiere di restauro del sito archeologico di San Marco a Rota

Via libera da parte dell’esecutivo comunale guidato dal sindaco Somma al progetto esecutivo per il restauro e la valorizzazione del sito archeologico di San Marco a Rota alla frazione Curteri. Si tratta di un intervento che aveva preso l’avvio da tempo ma che ha registrato uno stop  all’inizio perché durante le attività propedeutiche e complementari e le fasi preliminari di pulizia dell’area venne rinvenuto un antico pavimento e tracce di edificio di epoca romana. Chiaramente in presenza di un sito archeologico  venne disposta l’immediata sospensione dei lavori e chiesto l’intervento della Soprintendenza. Dopo tutte le verifiche è stato quindi necessario rivedere il progetto  realizzando una variante. L’importo per la realizzazione dell’intervento è di 788.379,76 euro. Ad eseguire l’intervento di restauro e valorizzazione del sito archeologico è la ditta “Samoa Restauri srl” di Pontecagnano Faiano che ha suo tempo si è aggiudicata i lavori grazie ad un ribasso del 16,898% sull’importo a base di gara netto di 511.692 euro.

Articoli correlati

I giovani e la dipendenza “social – smartphone” In che modo cercano di uscirne?

Antonio Acace

Spara alla figlia e poi si uccide. Tragedia familiare ad Avellino

Redazione Inveritas

DAI CARABINIERI DONI NATALIZI AI BAMBINI DEL REPARTO PEDIATRICO DELL’OSPEDALE “SAN GIOVANNI DI DIO E RUGGID’ARAGONA”

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto