CronacaSalerno e provincia

Tre giovani cilentani aggrediscono Finanzieri in servizio, disposta ordinanza di custodia cautelare del divieto di dimora

Su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare del divieto di dimora e dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, emessa dal locale Tribunale, nei confronti di tre ventenni cilentani, rei di aver aggredito dei finanzieri in servizio.
Le attività investigative, eseguite dalla Compagnia di Agropoli, sono state avviate proprio a seguito dell’aggressione subita, lo scorso mese di settembre, da una pattuglia di militari impegnata in controlli di routine in materia di regolare rilascio di scontrini e ricevute fiscali, nei confronti di un gruppo di giovani appena usciti da un ristorante.
Durante le preliminari operazioni di servizio, sopraggiungeva un terzo soggetto che, improvvisamente, si scagliava con violenza e frasi minacciose verso i finanzieri che, nel tentativo di immobilizzarlo, venivano ostacolati dalla reazione altrettanto violenta dei ragazzi, così da permettere la fuga dell’aggressore senza che questi potesse essere immediatamente identificato. Dei fatti veniva tempestivamente notiziata la Procura della Repubblica, che disponeva per l’appunto l’esecuzione di immediate indagini volte principalmente a risalire all’ignoto aggressore fuggitivo che, una volta individuato, unitamente ad altri due soggetti, veniva denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni personali
L’intervento testimonia la sinergica ed efficace collaborazione sul territorio tra Autorità Giudiziaria e Guardia di Finanza, tale da prevenire e reprimere ogni manifestazione di violenza e di illegalità, anche grave, che possa turbare l’ordine pubblico, contribuendo così ad accrescere il sentimento di sicurezza percepito dalla collettività.

Articoli correlati

Contrasto alla movida avellinese: denunciato 25enne di Napoli

Redazione Inveritas

Maltratta la moglie: scatta il divieto di avvicinamento ai familiari e il braccialetto elettronico

Redazione Inveritas

Aveva messo a segno due rapine a negozianti, arrestato dai carabinieri di Salerno

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto