Avellino e provincia

Rifiuti sul raccordo, Il sindaco di Atripalda chiama Anas: “Tra 2 mesi arriva il Giro d’Italia, niente figuracce”

Raccordo Sa-Av, piazzole ridotte a discarica. Il sindaco di Atripalda scrive all’Anas: “tra due mesi arriva il giro d’Italia, evitiamo figuracce”. E’ il succo della comunicazione inviata da Paolo Spagnuolo all’Anas. A maggio in Irpinia arriverà la carovana rosa ed avere le piazzole di soste del raccordo ingombre di rifiuti non è certo un bel biglietto da visita per la nostra provincia. Da qui dunque la necessità di correre ai ripari. La fascia tricolore della cittadina del Sabato chiede più controlli: “qui tra due mesi passerà il Giro d’Italia, arriveranno oltre duemila giornalisti che passeranno anche dal Raccordo e non possiamo permetterci queste figuracce”.

Articoli correlati

SOLOFRA: LA FINANZA SEQUESTRA ARTIFIZI PIRICI PERICOLOSI, DENUNCIATO 39ENNE

Pietro Montone

Il miraggio del treno!

Redazione Inveritas

Sabato la Notte Europea dei Musei ad Avellino

Alberto De Stefano

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto