CampaniaSport

Evasione Fiscale assolto il Napoli e altre 34 società di A e B

Dopo sette anni tutti assolti tranne, per una capo, Moggi

Evasione fiscale da parte del Napoli ed altre 34 squadre di A e B: tanto fumo e poco arrosto! Dopo quasi sette anni dall’apertura dell’inchiesta l’unico condannato tra coloro che erano stati chiamati in causa è stato il procuratore Alessandro Moggi, e per una consulenza data sul trasferimento di Lavezzi. Per il resto tutti assolti, non c’è stata irregolarità fiscale ha sentenziato la settima sezione penale del Tribunale di Napoli. Prosciolti, quindi, gli imputati: Aurelio De Laurentiis, Claudio Lotito, Adriano Galliani, Andrea Della Valle e Luca Campedelli. Per Moggi, come detto unico a non esserne uscito indenne, la condanna è stata ad un anno, con pena sospesa, per non aver contabilizzato la fattura relativa alla vendita del Pocho al Paris Saint Germain. Nessun sistema organizzato quindi per favorire le società, i calciatori e i loro potenti procuratori.

Articoli correlati

Il Napoli c’è e segna quattro goal all’Udinese

Redazione Inveritas

GDF  Salerno: truffa ad Invitalia per indebita percezione e sviamento di contributi in danno delle pubbliche finanze, contestato danno erariale per 1 milione di euro a 14 imprenditori dell’Agro-Nocerino Sarnese

Redazione Inveritas

Il Sorrento la spunta sui Lupi al Partenio-Lombardi pur essendo in 10

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto