Campania

Due arresti e due denunce in provincia di Napoli

I carabinieri bloccano due spacciatori con 43 dose di crack

In un servizio ad “alto impatto” organizzato nei comuni di Castellammare di Stabia e Gragnano, i Carabinieri della locale Compagnia hanno presidiato le aree più affollate e identificato decine di persone, senza trascurare la sicurezza stradale. 40 i veicoli passati al setaccio, numerose le sanzioni per violazioni al codice della strada. Denunciato per ricettazione un 38enne di origini ucraine, sorpreso in strada, in sella ad uno scooter con numero di telaio abraso. Stesso reato per un 29enne stabiese, fermato in un’auto risultata poi provento di un furto commesso a Firenze. Addosso anche attrezzi funzionali allo scasso. Nel bilancio anche due giovani segnalati alla Prefettura per uso di droga: nelle loro tasche cocaina e marijuana.

A Gragnano, i Carabinieri della locale stazione fermano due 29enni, già noti alle forze dell’ordine, a bordo di uno scooter. Il loro atteggiamento “consiglia” ai militari di approfondire il controllo. Vengono perquisiti e rinvenute 43 dosi di crack e la somma contante di 1.215 euro. Ad aggravare la posizione del passeggero anche i successivi accertamenti: il giovane stava violando la misura della sorveglianza speciale a cui era sottoposto che prevedeva la permanenza nel comune di residenza.

Articoli correlati

La Vis Mediterranea porta il suo vantaggio sulla seconda in classifica a +6. E’ l’unica squadra di Serie C a punteggio pieno – Sulla nostra pagine Facebook rivedi la partita

Redazione Inveritas

È ALLERTA METEO GIALLA DALLE 20.00 DI STASERA

Redazione Inveritas

ll Paese delle Rarità nelle Scuole primarie e secondarie di primo grado. Includere i ragazzi e i bambini con malattie rare: un valore per la società

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto