CampaniaCronaca

Blitz dei NAS: dieci ristoranti sospesi, cibo e locali pessimi

Cibi pericolosi e ambienti in pessime condizioni igieniche

Cibi potenzialmente pericolosi e ambienti trovati in pessime condizioni igienico-sanitarie e strutturali, sono queste le motivazioni alla base della sospensione delle attività, comminate dal Nucleo Antisofisticazione e Sanità, a ben dieci ristoranti etnici. Gli uomini del comandante Alessandro Cisternino, oltre venti, erano affiancati dagli ispettori dell’Asl Napoli 1 Centro. Al termine dei controlli sono state sequestrate tre tonnellate di alimenti privi di tracciabilità ed elevate sanzioni amministrative per quanta mila euro.

Articoli correlati

SALERNO, SERVIZI ESTIVI DELLA POLIZIA SULLA FASCIA COSTIERA:SANZIONATE TRE PROSTITUTE E UN TRAVESTITO

Redazione Inveritas

Appalti a Salerno: per De Luca disposta l’archiviazione

Redazione Inveritas

Passeggiata in centro nonostante i domiciliari e il braccialetto elettronico al polso

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto