CampaniaSalerno e provincia

Bretella Agropoli – Eboli fioccano le adesioni dei comuni

Ma non mancano le proteste: “asse viario inutile si risparmia poco tempo”

Bretella Eboli – Agropoli c’è l’adesione massiccia dei comuni al nuovo asse viario. Dai municipi arrivano le delibere di approvazione a questa opera infrastrutturale che se realizzata collegherà agevolmente tutta l’area a sud di Agropoli direttamente all’autostrada. Certo non mancano le critiche incentrate sulla poca utilità del nuovo asse viario che consentirebbe di guadagnare poco tempo in più rispetto alla statale. Ma dall’altro lato i fautori della proposta rilanciano ricordando che si eviterebbe il congestionamento di traffico a cui si assiste durante la stagione estiva e nei fine settimana quando migliaia di auto si portano verso il Cilento. Senza contare l’abbattimento dell’inquinamento atmosferico. Insomma la battaglia politica è solo agli inizi visto che la proposta avanzata dal Presidente della Provincia di Salerno e sindaco di Capaccio Paestum Franco Alfieri deve ancora concretizzarsi in un progetto esecutivo vero e proprio. Nel frattempo però i comuni fanno fronte unico come dimostra anche la quasi totalità delle adesioni giunte dai municipi aderenti all’Unione Paestum – Alto Cilento. Le prime adesioni sono giunte, ricordiamo, da: Agropoli, Torchiara, Rutino, Cicerale, Prignano Cilento

Articoli correlati

SCOPERTO CON DROGA E ARMI IN CASA

Redazione Inveritas

Il Consiglio di Stato sui fondi da ragione alla Campania. De Luca: una straordinaria vittoria

Redazione Inveritas

Vertenza rifiuti a Giungano, la Csa Fiadel Salerno al fianco dei lavoratori

Redazione Inveritas

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto