Avellino e provinciaCampaniaSalerno e provincia

Niente Farmacie per tanti cittadini

Cammarano: De Luca intervenga subito. Tutto fermo da anni

Sedi farmaceutiche in Campania: tutto fermo da dieci anni! “Si invenga subito” chiede il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Michele Cammarano in una interrogazione al governatore Vincenzo De Luca. Tra ricorsi al Tar e ai gradi di giudizio superiori, ad oggi non si muove foglia. L’ultimo bando risale al 2013. Nello stesso si prevedeva l’assegnazione di 209 sedi sparse in quasi altrettanti comuni. Alcuni di questi sono in grosse difficoltà perché situati in zone impervie e la farmacia più vicina è distanti decine di chilometri. Lo scorso anno si era partiti con l’interpello ma immediatamente è partito il ricorso di diversi farmacisti al Tar. Si attendeva la sentenza ma c’è stato, nei giorni scorsi, un rinvio di diversi mesi. Di qui la sollecitazione del consigliere Cammarano.

Articoli correlati

Atripalda, il comune si colora di giallo per la Festa delle donne

Giuseppe Aufiero

Maltrattamenti in famiglia: figlio minaccia i genitori

Redazione Inveritas

Mercato settimanale, cambia l’area destinata agli ambulanti

Pietro Montone

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto