Avellino e provincia

Atripalda: nuovi lavori in vista

Scuola Mazzetti e area del cimitero nel mirino  

  • L’amministrazione comunale della città di Atripalda ha programmato un intervento di sostenibilità e efficienza energetica sull’edificio che ospita la scuola primaria “Roberto Mazzetti” di via Pianodardine. Un intervento che sfiora i duecentomila euro e che è reso possibile grazie a fondi ottenuti dal Ministero delle Transizione Ecologica nell’ambito dell’avviso “Comuni per la Sostenibilità e l’Efficienza energetica”. Un fondo, come spiega lo stesso Ministero “finalizzato ad avviare una procedura ad evidenza pubblica per il finanziamento di iniziative riguardanti la realizzazione di interventi di efficienza energetica anche tramite interventi per la produzione di energia rinnovabile negli edifici delle Amministrazioni comunali dell’intero territorio nazionale attraverso l’acquisto e l’approvvigionamento di beni e servizi “. Il finanziamento ottenuto dal comune di Atripalda è stato concesso nella forma di contributo a fondo perduto, pari al 100% dei costi ammissibili. L’intervento progettato sull’edificio di via Pianodardine presuppone l’acquisto di due distinti prodotti per un importo complessivo di 170.000,00 oltre IVA. Il primo prevede la realizzazione sullo stabile di chiusure trasparenti con infissi e sistemi di schermatura solare, per un importo stimato di 138.000,00 oltre IVA, mentre l’altro prevede interventi di relamping, per un importo stimato in 32.000,00 oltre IVA. Sempre restando ad opere da realizzare in città, è stato previsto anche un intervento di riqualificazione architettonica e funzionale dell’area urbana antistante il cimitero comunale, tra via Manfredi e contrada Valleverde. Il settore Lavori Pubblici ha in tal senso avviato anche la relativa determina a contrarre per affidare il servizio professionale di “redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, progettazione definitiva/esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione”, consultando un professionista di comprovata esperienza mediante l’acquisizione di un preventivo di spesa a ribasso sull’importo posto a base della trattativa.  La somma investita è di  52.451,18 oltre IVA e cassa se dovuti pari a complessivi 66.550,06 euro. Questa è infatti la stima delle prestazioni professionali prodotte dall’ufficio Lavori pubblici e manutenzione.

Articoli correlati

Perseguita la sua ex e la figlia di lei, scattato il divieto di avvicinamento

Redazione Inveritas

Il presidente dell’Ordine degli Agronomi irpini Antonio Capone eletto nel Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali

Redazione Inveritas

Serino, auto in fiamme. Paura nella notte

Pietro Montone

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto