EventiSalerno e provincia

A MERCATO SAN SEVERINO “LA LUCE CI DIPINGE”

Mostra fotografica dell’Artista Sanseverinese Luigi Giordano che prenderà il via presso il Palazzo
Vanvitelliano, sede del Comune di Mercato San Severino, Lunedì 27 Maggio alle ore 19,00 e sarà
visitabile fino all’8 Giugno dalle ore 9 alle ore 19,30 di tutti i giorni feriali, inoltre per 4 serate: 31
Maggio – 4, 6, 8 Giugno dalle ore 19,30, ci saranno incontri con l’Autore che accompagnerà gli ospiti,
insieme ad esperti, tra le varie tematiche di cui è composta la mostra.
“La luce con le sue dolci pennellate ci immortala, rendendo ognuno di noi un’opera d’arte- (Dichiara
l’Artista Luigi Giordano, conducendoci per mano nel mondo della luce) – Grazie alla fotografia
riusciamo a materializzare emozioni, idee e sentimenti, nonché a congelare la storia.
Con questa mostra voglio esporre il mio amore per tale arte, con foto raccolte in anni in cui l’ho
adoperata per esprimere me stesso.
Come molteplici sono i significati attribuiti a tali immagini, molteplici sono gli stili e le tecniche
utilizzate per realizzarle.
Altresì innumerevoli sono le tematiche e i soggetti trattati, per un amore di essa a 360 gradi. Adoro
spaziare dalla foto artistica, a quella scientifica, naturalistica, still life, al reportage e così via.
Innamorato quale sono dell’arte in tutte le sue sfaccettature, mi piace scrivere poesie, racconti e non
solo. Trasformo la mia anima in note da apporre su di un pentagramma per comporre canzoni e
melodie, per chitarra e pianoforte.
Sia quando soffro, affogando nel dolore, sia quando emergo da esso provando gioia, “E quindi
uscimmo a riveder le stelle”, l’arte è sempre al mio fianco.
L’arte ha inciso sul mio cuore la parola a cui tengo di più nella mia esistenza, ovvero “Rinascita””.
La mostra rientra nel percorso della Pro Loco cittadina, “Vivere i luoghi”, che ne ha curato
l’organizzazione, con il patrocinio del Comune di Mercato San Severino e dell’UNPLI (Unione
nazionale Pro Loco Italiane) sede provinciale di Salerno e dei LIONS Mercato San Severino.

Articoli correlati

Teatro, a Montoro c’è “LA QUATERNA PORTA GUAI”di Gennaro D’Auria

Redazione Inveritas

Viola il domicilio della ex compagna: arrestato dai carabinieri

Redazione Inveritas

Le pillole di Francesco Vitulano

Francesco Vitulano

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto