Campania

Bradisismo, giovedì incontro pubblico con i cittadini di Pozzuoli

Si terrà dopodomani alle ore 15 nella sede del Centro Operativo Comunale di Pozzuoli (COC), in via Elio Vittorini n. 1 a Monterusciello, un incontro pubblico con la cittadinanza sul tema Bradisismo organizzato da Regione Campania, Dipartimento di Protezione Civile e Comune di Pozzuoli al quale prenderanno parte le massime autorità del sistema di Protezione Civile. 

Dopo i saluti del Capo del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Fabrizio Curcio, del Prefetto di Napoli, Michele di Bari e del Sindaco di Pozzuoli, Luigi Manzoni, sarà dato spazio alle domande dei cittadini.

Per fornire un quadro esaustivo sui vari argomenti che saranno proposti, sia dal punto di vista scientifico che tecnico saranno presenti: il Vice Capo Dipartimento Titti Postiglione;  il direttore generale della Protezione Civile della Regione Campania, Italo Giulivo, la direttrice del Dipartimento Vulcani dell’Ingv, Francesca Bianco; il direttore dell’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv, Mauro Di Vito; il presidente del Consorzio Interuniversitario Reluis (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica), Mauro Dolce; il responsabile scientifico del Centro di competenza della Protezione Civile Nazionale Plinius, Giulio Zuccaro.

Obiettivo dell’iniziativa, che si inquadra nel Piano di Comunicazione alla Popolazione sul bradisismo sviluppato dalla Regione Campania in raccordo con il Dipartimento nazionale nell’ambito del Decreto-Legge 140 del 12 ottobre scorso e approvato con delibera di Giunta Regionale della Campania numero 679/2023, è quello di offrire alla popolazione la possibilità di ricevere tutte le notizie utili relative al rischio ai Campi Flegrei.

In particolare, saranno illustrate le misure previste dalla Pianificazione nazionale sul bradisismo e si farà il punto sullo stato di attuazione del decreto e sulle verifiche in essere. 

Articoli correlati

Camion si ribalta ed incendia in autostrada. Traffico in tilt

Pietro Montone

“Premio Due Principati”, ecco gli insigniti del prestigioso riconoscimento

Redazione Inveritas

Se le istituzioni tacciono i lavoratori si mobilitano!

Redazione Inveritas

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto