CampaniaCronaca

Droga: logistica dell’ortofrutta per importare tonnellate di stupefacenti dall’estero, 7 arresti

I Carabinieri di Napoli del Nucleo Investigativo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di 7 persone, ritenute gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.
Il provvedimento scaturisce da manovra investigativa, sviluppata per tutto il 2019, che ha:
– documentato l’esistenza di un’organizzazione capace di sfruttare la logistica del settore ortofrutticolo per importare ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti dalla penisola iberica;
– consentito il sequestro di 1,3 tonnellate circa di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana.
In tale ambito, il GIP ha disposto il sequestro preventivo di una società di ortofrutta utilizzata dagli indagati per le attività delittuose.

I provvedimenti eseguiti sono misure cautelari, disposte in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e i destinatari delle stesse sono persone sottoposte alle indagini e quindi presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Articoli correlati

Costringe la madre a prelevare denaro per l’acquisto di droga: 31enne arrestato dai Carabinieri

Redazione Inveritas

Filma l’amante durante un rapporto sessuale e la ricatta. Arrestato

Redazione Inveritas

Euro falsi: scattano 24 misure cautelari

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto