Avellino e provinciaCronaca

Avellino, movida: spari a salve da un’auto in corsa

Episodio di violenza durante la movida avellinese, l’accaduto nella notte tra sabato e domenica davanti allo slargo del palazzo del tribunale.

Prima l’ennesima rissa e poi spari a salve per intimorire i rivali. I responsabili, due trentenni di Atripalda già noti alle forze dell’ordine, sono stati individuati dopo poco. dagli agenti della squadra mobile della Questura di Avellino.

I due 30enni sono stati denunciati a piede libero. La ricostruzione di quanto accaduto non è ancora precisa. Chi era presente parla di un pestaggio avvenuto fuori dal locale. La polizia descrive invece una lite verbale con i titolari del locale che caccia i due giovani per il fastidio che stavano creando agli altri clienti. Sicuro invece quello che è accaduto dopo: i due sono passati a tutta velocità a bordo di un’auto davanti al locale sparando due colpi con una pistola a salve

Articoli correlati

MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA, LESIONI ED ATTI PERSECUTORI, ARRESTATO DAI
CARABINIERI

Redazione Inveritas

Solofra, la gratitudine del sindaco Moretti alla polizia municipale che ha contribuito all’immediato soccorso di persone in difficoltà

Redazione Inveritas

Avellino scialbo e inconcludente

Pietro Montone

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto