CronacaSalerno e provincia

Perseguita l’ex, dall’allontanamento finisce agli arresti domiciliari

A Roccadaspide i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un’ordinanza del Tribunale di Salerno di sostituzione della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla parte offesa, con quella degli arresti domiciliari, emessa nei confronti di un 37enne del posto per atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. Il provvedimento cautelare ha ritenuto la sussistenza, allo stato, di gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo il quale nei giorni precedenti avrebbe violato la misura del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima che gli era stato già imposto dall’autorità giudiziaria per i medesimi fatti, presentandosi in stato di ebbrezza alcolica presso il domicilio della donna ed assumendo nei suoi confronti e dei figli presenti comportamenti intimidatori e violenti.

Articoli correlati

Muore investita da un camion

Redazione Inveritas

Cerca di portare la figlia all’estero ma viene localizzata e fermata dai Carabinieri

Redazione Inveritas

Si ribalta con l’auto, donna soccorsa dai Vigili del Fuoco

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto