CucinaEventiSalute e benessereScuolaVarie

Quando un corso per pizzaiolo ti cambia la vita

“Insieme per il Benessere” è questo il titolo del corso di formazione di Arti Bianche svolto in questi mesi da 10 ragazzi

CASA sulla Roccia è la sede del Corso di formazione di Arti Bianche, svolto in comunità terapeutica da 10 ragazzi residenti. Il prossimo 30 giugno grande festa per la consegna degli attestati del corso di formazione.

All’evento si può accedere solo previo invito da parte della Direzione, dove si parteciperà alla cena di degustazione. Cena che metterà in evidenza la professionalità che i candidati hanno acquisito in questi mesi, ovvero come eseguire una buona pizza a regola d’arte.

Abbiamo chiesto alla Sociologa della struttura Maria Rosaria Famoso, quanto è importante fare un corso di formazione, tipo questo delle Arti bianche e se è vero che può cambiarti la vita.  Sicuramente imparare al meglio una professione è una grande opportunità che offre la Comunità di Casa sulla Roccia” – ed sottolinea “È attraverso il lavoro quotidiano che ogni ragazzo può mettersi in gioco affrontando i propri limiti e scoprendo o ritrovando le proprie potenzialità”.

Corso di Formazione, società e lavoro

Il corso di formazione arti bianche nello specifico di pizzeria è un progetto finanziato da autostrade SpA. E sempre con la collaborazione e supporto dell’Associazione Cuochi Avellinesi (ACA) in particolare nella persone del professore e Chef Luigi Vitiello nonché anche Presidente della Comunità che insieme ad altri associati e colleghi cuochi cercano di esser sempre presenti in queste occasioni o lo stesso prof di cucina lo chef Francesco Vitulano che ogni giorno e in comunità con i suoi ragazzi.

Le lezioni sono state tenute dal Maestro pizzaiolo Salvatore Ferraioli. Il progetto “Insieme per il benessere” va ben oltre l’apprendimento della professione in quanto per i 10 ragazzi che hanno scelto di frequentarlo sono state finanziate per ciascuno di loro borse di studio. Premio questo che gli permetterà di rimettersi in gioco e dimostrare l’arte appresa, presso pizzerie del Territorio. Quando le risorse sono ben gestite si creano dei veri miracoli come da sempre la Casa sulla Roccia fa con i suoi ragazzi.

Bene attendiamo la cena di degustazione del 30 per verificare che ci siano a disposizione ben 10 nuovi pizzaioli. Auguri e ad maiore a tutti!

Articoli correlati

Le pillole di Francesco Vitulano

Francesco Vitulano

Al Carcere Borbonico c’è SOVRA ESPOSTI/OVER EXPOSED

Redazione Inveritas

Domenica alla Lega Navale Italiana di Salerno torna “Music On the Port”:

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto