Avellino e provinciaCronaca

Montoro: ancora furti delle griglie di copertura delle caditoie

Ancora furti delle griglie di copertura delle caditoie per la raccolta delle acque piovane. Dopo una apparente pausa è ripresa l’azione dei ladri che da tempo depredano la città di Montoro delle protezioni sui tombini. Piazza di Pandola e Misciano sono le frazioni che hanno subito gli ultimi raid ma a fare i conti con questa vera e propria piaga sono tutte le frazioni. Il comune provvede a comprare e rimpiazzare le griglie dei tombini e i ladri ad asportarle, incuranti di agire anche in zone molto abitate. La polizia locale e i carabinieri di Montoro stanno passando a setaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza cittadina e qualcosa potrebbe emergere visto che i ladri agiscono di notte e di veicoli in transito non ve ne sono tanti. Va anche aggiunto che la polizia municipale, attraverso il comandante Roberto Troisi, ha presentato un esposto alla Procura delle Repubblica di Avellino su quanto accade da tempo a Montoro. Lo scorso anno sono state asportate oltre cento griglie. Un danno non da poco per le casse comunali ma anche un pericolo costante per l’incolumità dei residenti e degli automobilisti in transito sulle strade cittadine. Senza protezione i tombini rappresentano un  grave pericolo per chi guida scooter e biciclette nonché per chi usa i monopattini elettrici. Se non si fa attenzione il rischio è di finirvi dentro e questo comporterebbe gravi danni, non solo ai mezzi ma anche e soprattutto ai conducenti degli stessi.  Borgo, Piano, Preturo, Banzano, Sant’Eustachio, hanno visto sparire nel tempo decine e decine di griglie, giusto per ricordare qualche frazione che è stata colpita dalla solita mano ignota. Solita perché gli amministratori comunali, così come pure gli investigatori e la maggior parte dei cittadini, sono convinti che dietro questa catena continua di furti vi sia una regia unica.

Articoli correlati

Atti persecutori alla zia, scatta l’allontanamento dalla casa e il divieto di avvicinamento alla vittima

Redazione Inveritas

Ricciardi: il governo mette a rischio produzione autobus in Italia

Pietro Montone

“Arteterapia, un tulipano per le donne”, a Villa Amendola ad Avellino

Giuseppe Aufiero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto