CampaniaCronacaNEWSSalerno e provincia

Sono molto gravi le condizioni della madre della ragazza di 14 anni morta nello schianto dell’auto finita contro il guardrail sulla A30 Caserta-Salerno all’altezza di Mercato San Severino

.Altrettanto gravissime sono le ferite del fratellino di 10 anni. La situazione pare disperata per la 40enne trasferita all’ospedale del Mare di Napoli. Troppo gravi le ferite riportate nel violento urto avvenuto poco prima delle ore 20.00 lungo l’A30 Caserta-Salerno all’altezza del km 52,5, ovvero poco prima dell’uscita di Mercato San Severino. Non è in pericolo di vita il 16 enne che ra in auto, mentre il piccolo di 10 anni che è stato sottoposto a intervento chirurgico d’urgenza presso il Ruggi di Salerno. Va meglio per il padre che non è in pericolo di vita. La famiglia coinvolta sarebbe di San Valentino Torio. Stando ad una prima ricostruzione la Toyota Yaris, alla cui guida vi era la signora, sarebbe sbandata, forse per la pioggia, ed è finita violentemente contro il guardrail a destra e poi sull’altro lato. Una carambola micidiale che ha sbalzato la quattordicenne fuori dall’abitacolo causandole la morte sul colpo. Sul posto la Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco ed il personale della Direzione 6° Tronco di Cassino di Autostrade per l’Italia. I video realizzati sull’incidente sono disponibili nella nostra pagina facebook

Articoli correlati

Fisciano, si interviene sui sentieri. Appaltati i lavori, a breve al via i cantieri

Pietro Montone

Mercato San Severino: gara europea per la manutenzione di strade, verde ed edifici pubblici.

Pietro Montone

Arrestato per atti persecutori alla ex e al suo attuale fidanzato

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto