CampaniaCronacaNEWSSalerno e provincia

La Finanza sequestra beni per oltre 150mila euro ad una impresa di trasporti per bancarotta fraudolenta

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha eseguito, su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, un sequestro di oltre 150.000 euro nei confronti di aziende operanti nel settore dei trasporti, responsabili di non aver provveduto a soddisfare le pretese creditorie. Nello specifico, sono state svolte mirate attività d’indagine nei confronti di un’impresa fallita, le quali hanno consentito di accertare l’esistenza di un articolato sistema fraudolento, operato attraverso la distrazione di somme di denaro e lo spossessamento di mezzi pesanti utilizzati per l’attività di trasporto merci. Le attività hanno permesso di individuare il legale rappresentante di una società di Pagani che, in prossimità del deposito della sentenza di fallimento, richiedeva ed otteneva l’illecito ausilio da parte di un amministratore di un’altra società il quale, fittiziamente, manifestava l’esistenza di un debito contratto dal trasportatore per l’acquisto di un’autovettura Oltre alla finta acquisizione del veicolo, è stato anche accertato il plurimo trasferimento distrattivo di mezzi utilizzati per il trasporto, mediante la creazione di una falsa scrittura privata, a beneficio di una terza impresa,

anch’essa compiacente. L’esito delle investigazioni ha portato alla segnalazione all’Autorità Giudiziaria delle condotte penalmente rilevanti, per le quali questa Procura delegava le Fiamme Gialle della locale Compagnia ad eseguire il sequestro degli importi sottratti alla procedura fallimentare. Pertanto, si è proceduto al sequestro dei mezzi pesanti, aventi un valore commerciale di oltre 150 Mila euro.

Articoli correlati

Il Vice Brigadiere entra nella casa in fiamme e salva un’anziana allettata

Redazione Inveritas

Il castello di Mercato San Severino inserito nell’Atlante Digitale della Campania

Pietro Montone

In poche ore i Carabinieri denunciano 4 persone.  Scoperto anche l’autore di un furto in abitazione

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto