Avellino e provinciaEventiNEWS

Fondi PNRR, Avellino ha istituito il Presidio Territoriale Unitario. Stamane la firma – Video

E’ stato firmato questa mattina, a Palazzo di Governo, l’accordo tra il Prefetto di Avellino Paola Spena ed il Direttore della Ragioneria Territoriale dello Stato di Avellino, Francesco Evangelista per l’istituzione del Presidio territoriale unitario.
L’organismo, costituito in attuazione del Protocollo Nazionale siglato il 20 ottobre 2022 dai Ministeri dell’Interno e dell’Economia e Finanze, ha lo scopo di fornire assistenza ai Comuni per un impiego efficace e corretto delle risorse assegnate dal Pnrr con specifico riferimento agli interventi rientranti nelle misure a titolarità del Ministero dell’Interno, afferenti l’efficienza energetica e la rigenerazione urbana .
Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato, oltre al Sindaco di Avellino, al delegato provinciale Anci ed al gruppo della Provincia operativo sul tema, anche altri Sindaci e funzionari comunali, sono state illustrate le finalità dell’intesa, volta a supportare i Comuni nei numerosi adempimenti previsti dal Pnrr, tra i quali l’accesso e l’implementazione della piattaforma REGIS, il monitoraggio, controllo e rendicontazione degli interventi, le verifiche amministrativo-contabili, anche con riferimento alle attività di prevenzione e contrasto alle frodi, al conflitto di interessi, al doppio finanziamento e alla verifica del c.d. titolare effettivo degli aggiudicatari/contraenti.
L’occasione è stata utile per ribadire ai Sindaci la piena disponibilità della Prefettura e della Ragioneria Territoriale dello Stato a fornire un supporto ai soggetti attuatori degli interventi per favorire il rispetto degli adempimenti nei tempi prefissati anche attraverso incontri che saranno programmati con gruppi ristretti di Enti Locali per affrontare e superare le criticità registrate.
Il Prefetto ha richiamato l’attenzione delle Amministrazioni sull’opportunità straordinaria rappresentata dai finanziamenti del PNRR che non deve andare assolutamente sprecata. “Il protocollo sottoscritto oggi -ha dichiarato il Rappresentante del Governo – sancisce il comune impegno per migliorare l’efficacia complessiva dei processi di gestione e attuazione delle progettualità P.N.R.R., mediante iniziative sinergiche di supporto a favore delle Amministrazioni locali attuatrici. L’obiettivo è ambizioso e richiede di mettere in campo ogni sforzo perché si tratta di progetto che costituiscono un vero e proprio volano per lo sviluppo del territorio. E’ evidente, dunque, l’importanza e la delicatezza delle funzioni affidate al Presidio unitario territoriale che ha un ruolo strategico per il raggiungimento degli obiettivi prefissati dal Pnrr.”.

Articoli correlati

Il conflitto generazionale è sparito! È la fine della libertà o l’inizio di una nuova era? Ecco cosa ne pensa lo psichiatra Paolo Crepet

Antonio Acace

La Campania nella segreteria nazionale di Legambiente con Mariateresa Imparato

Giuseppe Aufiero

Sbanda e finisce fuori strada, 26enne incastrata nell’ abitacolo salvata dai Vigili del Fuoco

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto