Avellino e provinciaNEWSSalute e benessereVarie

Montoro: al presidio sanitario di Torchiati il solito caos. “Sono 4 volte che vengo e non sono riuscito ad entrare”

“Sono quattro volte che vengo a Torchiati e vista la fila enorme non sono neanche riuscito ad entrare!“ È quanto ci ha spiegato stamane un utente incavolato che sotto la pioggia, rassegnato, ha fatto ritorno a casa senza poter sbrigare la pratica preso il presidio sanitario. Scene che ormai sono la quotidianità per carenza di personale e riduzione di orari e giorni di ricevimento dell’utenza, la cui stragrande maggioranza è fatta di persone anziane. Utenza quindi poco avvezza all’uso dei computer per ricorrere in alcuni casi ai siti istituzionali dove sbrigare le pratiche. Poco possono, inoltre, i pochi dipendenti, sempre gentili e cordiali, di fronte a tanti accessi. E con la pioggia di stamane la calca interna era inguardabile, ancora di più alla luce della emergenza covid.

Articoli correlati

L’impatto del web, social e videogame su 700mila adolescenti: una dipendenza crescente

Antonio Acace

Terremoto Irpinia: 43 anni dopo ancora vivo il ricordo della più immane tragedia della storia repubblicana

Redazione Inveritas

Castello di Montoro, domani secondo incontro del comitato per il recupero

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto