Avellino e provinciaCronacaNEWS

Si schianta con l’auto, muore sul colpo un sessantacinquenne di Ariano Irpino

Perde il controllo della Mini Cooper a causa del maltempo e si schianta. Un urto violento che lo ha catapultato fuori dal veicolo sfondando il parabrezza. E’ morto così Giovanni Spagnoletti, 65enne di Ariano Irpino, che con la sua autovettura transitava lungo la strada statale SS90, in zona “Giardinetto”, frazione distante circa 20 chilometri da Foggia. Secondo quanto ricostruito l’uomo non si è toccato con altre autovetture in transito ma ha perso il controllo del suo mezzo, come detto, probabilmente a causa dell’improvviso maltempo che si è abbattuto sulla zona. Il 65enne arianese dopo una sbandata non sarebbe riuscito a governare l’utilitaria sull’asfalto viscido. Non ha potuto frenare e la vettura è uscita dalla carreggiata per poi schiantarsi oltre la sede stradale. Era da poco passato mezzogiorno. L’impatto è avvenuto con estrema violenza tale da proiettare il corpo fuori dall’abitacolo. In poco tempo sul posto sono sopraggiunti i sanitari del 118 e i carabinieri allertati da automobilisti in transito. Chiesto anche l’intervento dei vigili del fuoco arrivati con una squadra del comando provinciale di Foggia. I medici del 118hanno provato a rianimare Giovanni Spagnoletti ma alla fine si sono dovuti arrendere e constatare il suo decesso. I tanti traumi riportati non gli hanno lasciato scampo. La Mini Cooper è stata sottoposta a sequestro come da prassi. La salma del sessantacinquenne è ora a disposizione delle autorità che nelle prossime ore decideranno di un possibile esame autoptico per accertare la causa del decesso. Si vuole capire, nello specifico, se a causare l’incidente vi sia stato un malore. (foto di archivio)

Articoli correlati

Bambino investito in centro ad Avellino, ricoverato in codice rosso al Moscati

Pietro Montone

Monteforte e Quindici, il Prefetto nomina le commissioni di accesso. Verificheranno eventuali infiltrazioni della criminalità

Redazione Inveritas

La ricetta elettronica diventa definitiva e per i malati cronici varrà un anno

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto