CampaniaCronaca

GDF NAPOLI: CONTROLLI IN TUTTA LA PROVINCIA A PRESIDIO DELLA LEGALITA’ NEL SETTORE DEL GIOCO PUBBLICO. 48 ESERCIZI COMMERCIALI CONTROLLATI, 31 MACCHINETTE E TOTEM SEQUESTRATI. 73 CASI DI VIOLAZIONI ACCERTATE E SANZIONI CONTESTATE PER OLTRE 230.000 EURO

Nelle giornate tra il 15 e il 19 marzo u.s., i finanzieri del Comando Provinciale Napoli, in stretta collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno dato esecuzione in tutta la provincia partenopea ad un piano straordinario di interventi a contrasto del gioco illegale e irregolare.

Sono stati controllati 48 esercizi commerciali e centri raccolta di scommesse che hanno rivelato la presenza di multiformi situazioni, tra cui esercizio abusivo di attività di “gioco e scommesse”, mancate esposizioni delle tabelle dei giochi proibiti, secondo la disciplina del TULPS, nonché possesso di apparecchi destinati al gioco non omologati, non autorizzati o connessi a reti telematiche non ufficiali.

Il dispositivo di contrasto messo in campo ha portato al sequestro di 31 apparecchi e alla denuncia di 7 responsabili all’Autorità Giudiziaria per ipotesi penali, oltre ad ulteriori 66 soggetti segnalati per complessivi 237.000 euro di violazioni amministrative.

L’odierno intervento testimonia, grazie anche alla proficua collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, l’impegno quotidiano del Corpo nella repressione delle condotte illecite a svantaggio del gioco pubblico, controllato e disciplinato dalle Autorità, a salvaguardia della filiera regolare e dei giocatori.

Articoli correlati

Perseguita la ex e la figlia, applicato il braccialetto elettronico

Redazione Inveritas

Viaggiava con 1 kg cocaina, arrestato dai carabinieri di Salerno

Redazione Inveritas

Ruba auto, arrestato

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto