CronacaNEWSSalerno e provincia

In deficit di ossigeno, anziana soccorsa dai carabinieri

Nel corso della notte al numero di emergenza 112 della centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Salerno è pervenuta una chiamata per la richiesta di assistenza urgente per una 90enne in difficoltà respiratoria, con assoluta necessità di una bombola di ossigeno. La figlia dell’anziana donna, non potendo lasciare da sola la madre in crescente difficoltà e con necessità di assistenza continua, non avendo alternative, ha subito pensato di rivolgersi ai Carabinieri perché la aiutassero a reperire con urgenza la bombola di ossigeno presso una farmacia cittadina viste le critiche condizioni di salute della 90enne. Considerata la straordinarietà della richiesta e l’urgenza di assicurare un presidio medico salvavita alla donna, la centrale operativa ha allertato una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile del Norm della Compagnia Carabinieri di Salerno, già in servizio nell’ambito cittadino, che si è subito recata presso la farmacia per il ritiro e la consegna urgentissima della bombola di ossigeno. Nel giro di pochi minuti i militari hanno consegnato la bombola così consentendo all’anziana donna di superare la situazione emergenziale con la ripresa della regolare attività respiratoria.

Articoli correlati

La Vis Mediterranea espugna il campo del Montespaccato. A Roma finisce 0-1

Redazione Inveritas

Accusati di 9 furti di auto, arrestati due minori a Baronissi

Redazione Inveritas

TRUFFA AI DANNI DELL’ASL NAPOLI 1 CENTRO. SEQUESTRO PREVENTIVO DA 7 MILIONI DI EURO NEI CONFRONTI DI DIPENDENTI E BENEFICIARI DI INDEBITI PAGAMENTI

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto