Salerno e provinciaSport

2-2 con il Bologna ma la Salernitana guarda già avanti

Finisce 2-2 la partita dell’Arechi. La Salernitana in vantaggio due volte si fa agguantare sempre da un coriaceo Bologna. Il bicchiere mezzo pieno è dato dal quarto risultato utile di fila. Discutibile l’arbitraggio di Pairetto contestato da entrambi gli schieramenti in campo. Il Bologna contesta, infatti, l’angolo da cui è arrivato il primo gol e la mancata concessione di un rigore per un contatto tra Bradaric e Ferguson. C’è poi anche un tocco con la mano in area da parte di Cambiaso, nel primo tempo. Comunque la partita è stata come detto giocata da entrambe le formazioni. Il primo goal è della Salernitana. Al 7’ Pirola di testa anticipa Lucumi e batte Skorupski. Mazzocchi ha sul piede il pallone del 2-0 ma il portiere lo blocca. Al 12’ ce il pareggio del Bologna su un cross di Kyriakopoulos. Ferguson di testa beffa Ochoa. Gli innesti di Piatek e Vilhena ad inizio ripresa cambiano il match. Soumaoro salva su Dia, che poi, al 19’, sugli sviluppi di un angolo trova la traiettoria vincente, complice una deviazione di Schouten. Dura poco il vantaggio della Salernitana perché su angolo Lykogiannis sempre di testa batte Ochoa. Poco prima del 90’, Sambia col destro sfiora il 3-2. Finisce così un match che consente ai granata di mister Sousa di aggiungere un altro risultato positivo.

Articoli correlati

Convocate in nazionale: rinviata la partita della Vis Mediterranea con il Palermo

Redazione Inveritas

Avvicendamenti in parrocchia, l’arcivescovo Bellandi cambia anche a Solofra e Sava

Redazione Inveritas

Finisce in manette per detenzione illegale di armi e munizioni, ricettazione e maltrattamenti in famiglia

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto