CronacaSalerno e provincia

Monsignor Scarano, assolto dall’accusa di usura. Indagini partite 10 anni fa

Dopo dieci anni la giustizia consegna il verdetto per don Nunzio Scarano. La camera di consiglio della seconda sezione del tribunale di Salerno lo assolve dalle accuse di usura perché il fatto non sussiste. I giudici hanno respinto la richiesta di condanna a tre anni che la procura aveva richiesto per l’ex contabile dell’Apsa l’Associazione del Patrimonio della Santa Sede. Accolte quindi le tesi difensive dell’avvocato Riziero Angeletti che, nel corso del lungo dibattimento durato 6 anni, ma le indagini preliminari risalgono al 2015, è riuscito a dimostrare che a monsignore Scarano furono restituite le stesse somme prestate, senza alcun interesse.

Articoli correlati

PELLEZZANO: INTERRUZIONE EROGAZIONE IDRICA

Redazione Inveritas

Assunzioni all’Azienda “Ruggi” di Salerno: la Fials chiede una proroga per completare l’iter delle selezioni

Redazione Inveritas

Salme trasportate da infermieri e operatori socio sanitari all’ospedale di Oliveto Citra, nuova diffida del Nursind provinciale all’Asl Salerno

Pietro Montone

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto