Avellino e provinciaCampaniaCronaca

Tre truffatori arrestati ad Avellino, avevano documenti falsi e tessere sanitarie

Gli uomini della squadra Mobile di Avellino, nel corso di specifiche attività investigative e di controllo del territorio, attivate da alcuni giorni nel territorio di Avellino, per contrastare il fenomeno delle truffe, in particolar modo di quelle consumate con l’uso del web, lo scorso sabato 11 marzo, ha proceduto al controllo di autovettura tipo BMW serie 1, con a bordo tre soggetti, rispettivamente di 57, 52 e 49, tutti provenienti dalla Sicilia e con precedenti di polizia di varia natura, tra cui, soprattutto quelli pertinenti alla truffa, al possesso di documenti falsi ed alla sostituzione di persona. I tre, sottoposti a perquisizione personale, sono stati trovati in possesso di quattro carte di identità false, nonché alcune tessere sanitarie false, numerose schede sim e tessere propedeutiche alla creazione di firme digitali. Gli stessi venivano pertanto tratti in arresto per il reato di cui all’art. 497 bis C.P. (uso di documento d’identità valido per l’espatrio falso).

Il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Avellino disponeva di procedere con il giudizio immediato che, tenutosi nella mattinata odierna, si è concluso con la convalida degli arresti e la successiva liberazione degli indagati.

Articoli correlati

Pelle ed arte contemporanea nell’evento in programma alla Stazione sperimentale pelli

Giuseppe Aufiero

Rissa ad Ariano Irpino, in sette finiscono in ospedale

Redazione Inveritas

Montoro tende una mano al Marocco travolto dal sisma

Giuseppe Aufiero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto