Campania

Napoli, via libera all’accordo di programma per la rigenerazione urbana dell’area ferrovia

Si realizzerà la copertura dei binari EAV tra la stazione di Porta Nolana e quella di Piazza Garibaldi con la creazione di un’ampia area di verde pubblico

Nella seduta della Conferenza dei servizi svoltasi oggi presso la Sala “De Sanctis” della Regione Campania, i rappresentanti della Regione Campania, della Città Metropolitana e del Comune di Napoli, hanno espresso parere favorevole e piena condivisione sul testo di Accordo di programma per la realizzazione del “Nodo Intermodale complesso di Napoli Garibaldi-porta Est e la Rigenerazione urbana delle aree ferroviarie”.

La Soprintendenza si è riservata di comunicare il proprio orientamento esprimendo piena collaborazione nella formulazione di indirizzi per la progettazione dell’intervento. 

Le Ferrovie dello Stato hanno confermato il pieno interesse per il progetto riservandosi di apportare alcune modifiche su specifici punti dell’accordo, e di portare nel proprio Cda il testo definitivo. 

Il progetto prevede i seguenti interventi:

-copertura dei binari EAV in trincea compresi tra la stazione di Porta Nolana e quella di Piazza Garibaldi con le relative sistemazioni superficiali nonché creazione di un’ampia area di verde pubblico (parco urbano);

– la nuova viabilità di accesso dall’autostrada A3 all’area ex scalo merci e l’ulteriore viabilità di collegamento con il centro Direzionale;

– il raddoppio dei binari EAV a Piazza Garibaldi con contestuale arretramento del servizio viaggiatori da Porta Nolana a Piazza Garibaldi;

– realizzazione, nell’area ex scalo merci, di parcheggio di interscambio modale auto e terminal bus interrato;

– rigenerazione urbana delle aree dell’ex scalo merci mediante realizzazione di “Cittadella della Regione” per la centralizzazione di uffici e servizi.​

Articoli correlati

Pompei,  la Finanza controlla esercizi commerciali  e “bancarelle”

Redazione Inveritas

Nascondeva 62 ovuli di eroina, nigeriana arrestata in aeroporto a Capodichino

Redazione Inveritas

Videosorveglianza e sicurezza urbana, dal Viminale 2 milioni di euro alla Campania

Giuseppe Aufiero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto