Avellino e provinciaNEWS

Montoro: dopo 28 anni demolita la struttura mai completata

Al suo posto una palestra prefabbricata per gli studenti delle scuole superiori

Palestra dell’istituto superiore “Ronca”: la struttura mastodontica in acciaio zincato realizzata nel lontano 1995 e mai completata è stata completamente smantellata. La base di quella che doveva essere a suo tempo la struttura è stata rimossa smontandola pezzo per pezzo dagli operai. Sparisce così il simbolo di una opera incompiuta con cui gli studenti hanno convissuto per decenni. Al suo posto sorgerà l’attesa  palestra dell’istituto superiore “Gregorio Ronca” finanziata dalla Provincia di Avellino. Anche per il panorama di via Madonnella, alla frazione Piano, le cose cambieranno non essendoci più una struttura enorme e che contrastava fortemente con l’intera area circostante. Ora il raggruppamento temporaneo di imprese, composto dalla Papa Service s.a.s. quale mandatario e dal Consorzio Stabile Ventimaggio società consortile a. r.l., che si è aggiudicato i lavori, potrà provvedere a realizzare il nuovo edificio prefabbricato. L’amministrazione provinciale ha investito per questa opera 932.159,95 euro oltre i 33.649 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso e i 191.936,74 quale costo della manodopera. Ma l’esecutivo  guidato dal presidente Buonopane ha aggiunto altre risorse per la comunità scolastica delle superiori di Montoro. Sull’edificio di via Madonnelle verrà rifatta  la copertura visto che sono state segnalate diverse infiltrazioni di acqua piovana. Un ulteriore investimento di circa cinquecentomila euro reso possibile anche dal continuo confronto della comunità scolastica di Piano con il sindaco di Montoro, Girolamo Giaquinto, che è anche vie Presidente della Provincia. L’investimento economico per la nuova palestra è stato reso possibile grazie a fondi regionali intercettati dalla Provincia di Avellino. A questi l’ente ha aggiunto altri trecentomila euro.

Articoli correlati

GB Agricola entra in O.P. Sabina

Carmela Cerrone

Furti a Montoro, il PD: più controlli nelle ore notturne

Pietro Montone

Nasconde nel comodino una pistola scacciacani modificata, arrestato 71enne

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto