Salerno e provinciaSport

Salernitana ko nello scontro con il Verona

Al Bentegodi decide  Ngonge

Niente da fare per la Salernitana che esce sconfitta dallo scontro salvezza con il Verona. Per gli scaligeri sono dodici i punti conquistati in sette partite da inizio 2023. Con la Salernitana hanno vinto  l’ennesimo scontro diretto dopo quelli con Cremonese e Lecce. Con questi tre punti il Verona è a due sole lunghezze dalla linea della salvezza e fa ritornare, purtroppo, la Salernitana nel gruppone di coda. Risultato giusto, anche se alla fine gli la Salernitana ha avuto due grandi occasioni. Comunque va detto che anche il Verona ha più volte avuto l’opportunità per il raddoppio. La Salernitana soprattutto nella seconda frazione di gioco non ha giocato male ma in questo tipo di partite c’è bisogno di più determinazione e precisione. Il Verona conquista, come detto, tre punti fondamentali per chi è in zona salvezza. Il Bentegodi si è rilevato sfortunato per la Salernitana che capitola con un goal decisivo realizzato nel primo tempo da Ngonge. Giocatore che ha creato non poco scompiglio nelle retrovie granata. Come detto per poco la compagine salernitana non ha agguantato il pareggio nella ripresa con Piatek che ha avuto una clamorosa occasione per segnare. Purtroppo per lui c’è stata una strepitosa risposta di Montipò. Nulla è perduto per i granata che devono giocare partita per partita pe aggiuntare i punti necessari a salvarsi.

Articoli correlati

𝗖𝗛𝗜𝗔𝗥𝗜𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢 𝗗𝗘𝗟 𝗦𝗜𝗡𝗗𝗔𝗖𝗢 𝗠𝗢𝗥𝗥𝗔 𝗦𝗨𝗜 𝗗𝗜𝗦𝗔𝗚𝗜 𝗔𝗟 𝗧𝗥𝗔𝗙𝗙𝗜𝗖𝗢 𝗦𝗨𝗟 𝗧𝗘𝗥𝗥𝗜𝗧𝗢𝗥𝗜𝗢 𝗗𝗜 𝗣𝗘𝗟𝗟𝗘𝗭𝗭𝗔𝗡𝗢

L’onorevole Pino Bicchielli annuncia interrogazione merito al caso del primario del Ruggi

Finisce in una scarpata con l’auto, è grave

Redazione Inveritas

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto