Cultura e spettacoloSalerno e provincia

Torna alla vita L’Area Archeologica del Castello Medievale dei Sanseverino ospitando in prima assoluta l’iniziativa “Alla Corte dei Sanseverino – Giornata Medievale al Castello”

Appuntamento domenica alle ore 9.00

Il Castello Medievale dei Sanseverino, di epoca Normanna, è il secondo castello in Italia per dimensioni e per la prima volta si appresta ad ospitare un evento di tale dimensioni, dove oltre una decina di Associazioni Storico Culturali e di rievocazioni, daranno vita alle proprie dimostrazioni ed esercitazioni in una ambientazione unica e suggestiva

Il Sito, inserito nel contesto del Parco Regionale Archeologico Naturalistico del Castello dei Sanseverino è oggi uno degli attrattori in grande ascesa turistica a livello regionale, punto di riferimento per escursioni di trekking ed attività all’aria aperta, si candida con l’iniziativa in programma a divenire attrattore storico culturale di primaria importanza. Dagli scavi ultimati da pochi mesi sono stati riportati alla luce e resi fruibili al visitatore ambienti di grande valore storico ed architettonico che candidano l’intera area archeologica a divenire un museo medievale all’area aperta, dove le testimonianze del romanico prima e del gotico noi, sono arrivate a noi intatte nella loro completa magnificenza.

Oltre alle escursioni guidate nell’antico maniero e le visite agli ambienti di palazzo, ci si potrà mettere alla prova con il tiro con l’arco, assistere alle dimostrazioni dei Balestrieri, partecipare ai giochi medievali o visitare l’interessante mostra del Museo della Tortura allestito negli antri del palazzo. Figuranti in abiti d’epoca daranno colore ai vari ambienti accompagnandoci in questo viaggio a ritroso nella storia. 

Sono tante le Associazioni partecipanti Coordinate dalla Pro Loco di Mercato S. Severino; Associazione Universitas Sancti Severini; Associazione il Castello; Associazione Il Cantastorie ed Associazione i Cavalieri delle Poiane tutte di Mercato S. Severino. A queste si Aggiungono gli Arcieri della Rocca di San Quirico di Roccapiemonte, i Balestrieri della Terra della Cava di Cava de Tirreni, i Cavalieri dei Due Principati di Baronissi. Ospiti d’onore sarà presente una delegazione dell’Associazione Araldica Contado d’Aquino di Aquino – Frosinone.

Non mancheranno i momenti culturali all’interno del palazzo Comitale dove in programma ci saranno le presentazioni di due importanti opere di letteratura medievale; il libro su “Ruggiero II Sanseverino” scritto Enrico Maria Cardiello ed il Libro “Il Normanno e i segreti del Castello” scritto da Eleonora Davide ambientato proprio nell’antica fortezza di Mercato S. Severino.

La Compagnia della Rosa e della Spada di Baronissi si unirà agliArchibugieri della Bolla Pontificia di Cava De Tirreni ed all’Associazione Sbandieratori dei Feudi del Cilento di Agropoli che saranno presenti all’importante appuntamento realizzando le dimostrazioni delle loro attività e partecipando nel pomeriggio al corteo storico che snodandosi nei cortili e nelle piazze dei ruderi del Castello accompagneranno il visitatore nella splendida balconata dove al tramonto un delizioso aperitivo saluterà tutti i convenuti.

L’evento organizzato con la collaborazione del Comune di Mercato S. Severino, gode del Patrocinio Morale della Provincia di Salerno e del Comitato Provinciale dell’Unpli di Salerno.

Parcheggio gratuito direttamente sulla collina dove sarà presente anche un’area ristoro. All’inizio del sentiero un gazebo della Pro Loco accoglierà i visitatori fornendo tutte le indicazioni per la visita

Info:

prolocomercatosanseverino@yahoo.it

mobile 335/5898315

Articoli correlati

A Vietri sul Mare un weekend ricco di eventi

Redazione Inveritas

GDF Salerno: sequestrati oltre 377.000 prodotti, non conformi agli standard di sicurezza, in occasione dell’inizio dell’anno scolastico

Redazione Inveritas

Ruba il marsupio alle suore, arrestato dai carabinieri

Redazione Inveritas

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto