Salerno e provincia

Nomina del coordinatore del reparto di Ostetricia e Ginecologia all’ospedale di Salerno: le preoccupazioni della Fials provinciale


La Fials salernitana desidera esprimere la sua preoccupazione riguardo alla presunta nomina del coordinatore del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Salerno, avvenuta il 31 marzo scorso.
La Fials provinciale è preoccupata che, nonostante le spiegazioni fornite dalla direzione del Ruggi, non vi sia attualmente alcun operatore che ricopre tale incarico, in attesa delle necessarie procedure concorsuali come previsto dal Contratto collettivo nazionale di lavoro.
La Fials Salerno ritiene fondamentale avere un referente designato in attesa delle procedure concorsuali, coinvolgendo tutto il personale del reparto e favorendo la rotazione basata sull’anzianità di servizio. Una nomina diretta da parte del direttore, anche se temporanea, potrebbe comportare un avanzamento di mansione e un danno erariale attribuibile al responsabile di tale decisione.
Per evitare controversie e garantire trasparenza e legalità, la Fials chiede alla direzione strategica del Ruggi di avviare immediatamente le procedure selettive per gli incarichi, coinvolgendo tutto il personale del reparto. Questo passo è essenziale per preservare il clima e il benessere organizzativo all’interno dell’unità.
Carlo Lopopolo, segretario generale della Fials Salerno, è stato chiaro sulla vicenda: “È fondamentale che le nomine all’interno del reparto di Ostetricia e Ginecologia avvengano attraverso processi trasparenti e legali, coinvolgendo attivamente tutto il personale. Chiediamo alla direzione del Ruggi di agire prontamente per prevenire ulteriori situazioni che potrebbero compromettere il corretto funzionamento dell’unità e il benessere dei lavoratori”, ha detto.

Articoli correlati

Rubano in una barca: un arresto e una denuncia per un minore

Redazione Inveritas

Pronto soccorso di Battipaglia: dopo l’ultima aggressione manager e sindacalisti del Nursind Salerno trovano soluzioni per la sicurezza dei lavoratori

Redazione Inveritas

DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZE
STUPEFACENTI. 42ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI

Redazione Inveritas

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto