CampaniaCronaca

Rubano in appartamento, arrestati tre ladri colti sul fatto

Usavano una chiave universale per accedere alle case

In tre sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli e della Compagnia di Poggioreale perché gravemente indiziate di furto in abitazione. 36, 48 e 52 anni, si sono introdotti in un appartamento ma sono stati notati fin dall’arrivo tanto che la loro autovettura era stata notata e segnalata lungo le strade di Casoria. I Carabinieri giunti sul posto hanno visto due persone uscire da un portone, poi entrare a bordo di un’autovettura guidata da una terza persona. Fermati, sono stati trovati con denaro per diverse centinaia di euro, una fede nuziale e degli attrezzi di vario genere funzionali all’attività di scasso. Dagli accertamenti svolti dai Carabinieri è risultato che, l’anello e la somma di denaro, erano stati sottratti poco prima introducendosi in un appartamento la cui porta di ingresso era stata aperta con una chiave universale chiamata convenzionalmente “Topolino”, utilizzata per aprire senza forzature qualsiasi cilindro europeo. I tre arrestati sono stati condotti, su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli Nord, presso la casa Circondariale di Napoli Poggioreale.

Articoli correlati

Il Napoli batte l’Atalanta e si riporta a +18. Spettacolare goal di Kvaratskhelia

Pietro Montone

Al via il fondo per il sostegno alla transizione industriale delle Imprese

Redazione Inveritas

GDF NAPOLI: OPERAZIONE “ORA ESATTA”, SEQUESTRATI PIÙ DI 500 OROLOGI CON NOTI MARCHI CONTRAFFATTI. DENUNCIATI 3 RESPONSABILI

Redazione Inveritas

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto