CampaniaSalute e benessere

Farmacie rurali, arriva l’adeguamento della indennità. Il Consiglio Regionale salvaguardia le zone interne e montane

Il Consiglio Regionale ha approvato nella riunione di ieri il testo unificato “Adeguamento della indennità di residenza in favore dei farmacisti rurali”. 

La nuova normativa sostiene le farmacie rurali, presìdi fondamentali in particolare nelle aree interne della Campania, nei Comuni con meno di 3000 abitanti, attraverso l’erogazione, da parte delle Aziende Sanitarie Locali, della indennità di residenza.

“Le farmacie rurali rappresentano un presidio sociale e sanitario – ha dichiarato il Presidente Vincenzo  De Luca – di grande importanza soprattutto nelle aree dove si registrano carenze di medici di famiglia, e sono punti di riferimento indispensabili nei territori”.

Articoli correlati

LA REGIONE PER LO SPORT: PRESENTATO IL NUOVO PROGETTO PER LO STADIO COLLANA

Redazione Inveritas

Cia Agricoltori Italiani Campania: il regolamento forestale regionale è da armonizzare con la giurisprudenza dopo la sentenza del tribunale di Salerno

Redazione Inveritas

BRIVIDI E SUSPENSE: IN ANTEPRIMA PER VOI IL CORTO: COLT MOD

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto