CampaniaCronaca

GDF Napoli: contrasto al traffico di stupefacenti.  Sequestrati 125 mila euro e 4 kg di sostanze stupefacenti. Arrestato il responsabile

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito di approfondimenti finalizzati a contrastare il traffico di sostanze stupefacenti, ha sottoposto a sequestro 4 kg di sostanze stupefacenti, unitamente a 125mila euro in contanti, traendo in arresto un ventisettenne di Afragola.

Sono state le Fiamme Gialle del Gruppo di Frattamaggiore che, presso un centro di spedizioni di Casandrino, hanno individuato un pacco destinato a Rotterdam contenente 119.500 euro in banconote di diverso taglio.

Identificato il mittente della spedizione, i militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare, durante la quale sono stati rinvenuti circa 4 kg tra hashish, marijuana, metanfetamine, funghi allucinogeni e pasticche di ecstasy.

È stato sequestrato anche ulteriore denaro contante per 5.500 euro, unitamente a materiale per il confezionamento delle droghe, come bilancini di precisione, buste di cellophane e contenitori di plastica.

Molto singolare, in proposito, la custodia dello stupefacente, perfettamente sistemato in appositi contenitori in vetro e campionato per tipologia, circostanza ritenuta indiziante anche di una vera e propria esposizione per la vendita.

Il ventisettenne, già gravato da precedenti specifici per la partecipazione a rave party e destinatario di divieti di ingresso in numerosi Comuni italiani, è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria e sottoposto agli arresti domiciliari.

L’attività di servizio testimonia ancora una volta il costante presidio esercitato dalla Guardia di Finanza sul territorio a salvaguardia della legalità e a contrasto dei fenomeni criminosi connotati da una forte pericolosità sociale.

Articoli correlati

Carabinieri: Servizio straordinario di prevenzione e repressione reati contro il patrimonio ad Agropoli

GDF NAPOLI: STIPULATO UN PROTOCOLLO D’INTESA CON L’ATENEO NAPOLETANO “L’ORIENTALE”

Redazione Inveritas

De Luca: “Garantisca il Ministero dell’Interno, come suo dovere e competenza, la sicurezza nei nostri ospedali e per gli operatori delle ambulanze del 118”

Alberto De Stefano

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto