Bit & ByteEventiNEWSVarie

Rivoluzione Samsung: lancia in Europa il programma Self-Repair! Ora gli utenti possono diventare i propri tecnici!

Samsung lancia il programma Self-Repair in Europa, inclusa l’Italia, che consente agli utenti di riparare autonomamente alcuni modelli di smartphone e notebook della serie Galaxy. Tuttavia, è importante prestare attenzione alle implicazioni sulla garanzia.

Grazie al programma Self-Repair di Samsung, gli utenti possono ora riparare autonomamente i loro smartphone Galaxy o i notebook della serie Galaxy Book. Questa iniziativa, simile a quella lanciata da Apple alla fine del 2022, risponde alle crescenti richieste dell’Unione Europea per un approccio più ecosostenibile nel mercato dell’elettronica di consumo e sostiene il diritto alla riparazione.

Attualmente, i modelli di smartphone Galaxy S20, S21 e S22, insieme ai PC Galaxy Book Pro e Galaxy Book Pro 360, sono inclusi nel programma. L’obiettivo è di estendere questa lista, permettendo agli utenti di riparare il maggior numero possibile di dispositivi.

Il funzionamento di Samsung Self-Repair.

Samsung ha lanciato un portale ufficiale dedicato al programma, dove gli utenti possono acquistare i pezzi di ricambio necessari per le riparazioni. Ci sono alcune limitazioni su ciò che un utente può riparare a seconda del dispositivo: per gli smartphone, è possibile sostituire autonomamente lo schermo (batteria inclusa), il vetro posteriore e la porta di ricarica; per i notebook, sono disponibili la parte anteriore con tastiera, la parte posteriore, lo schermo LCD, la batteria, il touchpad, il tasto con il lettore di impronte e i piedini di gomma.

Ad esempio, se si ha bisogno di sostituire lo schermo di un Galaxy S22, il costo attraverso l’assistenza ufficiale di Samsung sarebbe di 175 euro solo per il display. Utilizzando il programma Self-Repair, il costo sarebbe di 164,16 euro, con il pezzo di ricambio che include anche una nuova batteria.

Per quanto riguarda le batterie, sostituire quella di un Galaxy Book Pro 15 autonomamente costa solo 85 euro, un prezzo molto conveniente per un notebook. Inoltre, è possibile acquistare dal portale Samsung un kit con vari cacciaviti e strumenti utili per smontare i dispositivi. Il kit costa poco meno di 30 euro ed è utile per chi non ha gli strumenti necessari a casa.

Ordinando le componenti entro le 17:00, queste vengono consegnate a casa il giorno successivo, in meno di 24 ore.

Articoli correlati

Da Mercato San Severino a Contrada con crack e un taser

Redazione Inveritas

VISITA A SALERNO DI UNA DELEGAZIONE DEL QUARTIER GENERALE DIREAZIONE RAPIDA (ALLIED RAPID REACTION CORPS) DELLA NATO

Redazione Inveritas

Rocca San Felice: violento scontro tra auto, due feriti

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto