CampaniaCronaca

NARCOTRAFFICO TRA NAPOLI E BASSO LAZIO. ARRESTATE SETTE PERSONE E SEQUESTRATI BENI PER OLTRE 700.000 EURO

In data odierna, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di sette persone, ritenute gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti (in particolare hashish) nonché di detenzione, a fini di spaccio, di droga.

Inoltre, è stato contestualmente eseguito un decreto di sequestro preventivo avente ad oggetto beni mobili e immobili per un valore complessivo di oltre 700.000 euro, corrispondente al volume di affari che sarebbe stato movimentato dall’organizzazione per la vendita della droga.

In particolare, l’organizzazione sarebbe stata operativa in Marano di Napoli, in altri comuni limitrofi e con propaggini anche in territori del basso Lazio ed avrebbe movimentato la droga mediante l’utilizzo di veicoli appositamente modificati con la predisposizione di vani per l’occultamento dello stupefacente.

Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e i destinatari della stessa sono persone sottoposte alle indagini e quindi presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Articoli correlati

Al via il fondo per il sostegno alla transizione industriale delle Imprese

Redazione Inveritas

Emergenza idrica, la Regione investe su tre invasi

Pietro Montone

Aveva 38 involucri di crack, arrestato

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto