LavoroSalerno e provincia

Tour tra gli allevamenti e le aziende agroalimentari del presidente dell’Associazione Italiana Coltivatori Salerno, Donato Scaglione – “così rispondiamo alle istanze del mondo agricolo”.

“Un viaggio a diretto contatto con gli imprenditori del comparto agroalimentare e gli allevatori del salernitano per rispondere alle esigenze del mondo agricolo e portare le istanze di imprenditori e lavoratori nelle sedi delle Istituzioni”. Annuncia così, il suo tour tra le aziende agricole e agroalimentari del salernitano, il vicepresidente nazionale dell’Associazione Italiana Coltivatori e presidente provinciale dell’AIC Salerno, Donato Scaglione, che dal 1° luglio al 30 settembre 2023, visiterà le aziende, associate AIC, del settore agroalimentare e gli allevamenti di capi di bestiame presenti sul territorio provinciale dove incontrerà mondo dell’imprenditoria e i lavoratori per fare il punto della situazione sul comparto.

Tour nato a seguito della visita presso l’azienda agroalimentare “Stella del Sud” di Casal Velino e dal quale, come spiega lo stesso Scaglione- “dall’interlocuzione diretta dell’AIC con gli imprenditori del settore sono emerse con netta visibilità le criticità che affliggono il comparto agroalimentare, attraverso l’analisi dettagliata e numerica della situazione”.

Di lì quindi, l’idea di Scaglione, di dare vita ad un viaggio alla scoperta delle realtà imprenditoriali salernitane del comparto agricolo e agroalimentare –”Il viaggio tra le aziende- spiega Donato Scaglione-servirà a rispondere alle reali esigenze del comparto attraverso l’intervento mirato di Aic a tutela del made in Italy e dell’agroalimentare, ma anche di imprenditori e lavoratori, presso la Regione Campania e il Ministero dell’agricoltura. L’obiettivo- conclude-è quello di migliorare i servizi offerti dall’associazione AIC ma anche e soprattutto, di farci promotori presso le Istituzioni delle esigenze concrete e degli interventi di cui necessitano gli imprenditori del comparto”.

Un viaggio tra le bellezze storico-ambientali e le eccellenze enogastronomiche campane dunque, quello avviato dall’Associazione Italiana Coltivatori di Salerno, per rafforzare l’attività degli attori della filiera agroalimentare e promuovere il territorio salernitano.

Articoli correlati

Il miraggio del treno!

Redazione Inveritas

Maltratta e perseguita la ex moglie, carabinieri eseguono divieto di avvicinamento

Redazione Inveritas

Ex scatolificio in fiamme nella notte ad Angri

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto