CampaniaCronacaSalerno e provincia

Estorce denaro e maltratta i genitori, arrestato dai carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Eboli hanno arrestato un trentatreenne del luogo per estorsione e maltrattamenti in famiglia, poiché avrebbe più volte minacciato e usato violenza nei confronti dei propri genitori per farsi consegnare del denaro.
I militari, allertati da una chiamata giunta al numero di emergenza 112 da parte del padre dell’uomo, hanno raggiunto tempestivamente l’abitazione dell’interessato, che, alla vista dei Carabinieri, si dava alla fuga, ma veniva intercettato e bloccato poco dopo dalla pattuglia intervenuta sul posto.
L’indagato è stato tradotto presso la Casa circondariale di Fuorni in stato di arresto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati

Patrimoni Unesco oltre i confini del gusto:  A Pollica l’incontro tra Dieta Mediterranea e Cucina Messicana

Redazione Inveritas

Spacciavano banconote false, arrestati in tre

Redazione Inveritas

Lavori della rete fognaria a Sarno e aumento delle tariffe idriche, la consigliera comunale Anna Robustelli fa chiarezza: “Deliberazione dell’Arera dopo che avevamo deciso il blocco delle tariffe per 10 anni. Insieme alla maggioranza, ho lavorato per la città senza fare clamore come gli altri”

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto