CronacaNEWSSalerno e provincia

Sequestrati nel porto di Salerno oltre 180 tonnellate di pellet

Nell’ambito di due distinte operazioni di servizio, svolte congiuntamente dalla Guardia di Finanza e dall’Ufficio delle Dogane di Salerno, in collaborazione con il Nucleo Carabinieri CITES, sono state sequestrate, nel porto commerciale cittadino, oltre 180 tonnellate di pellet, confezionato in oltre 12 mila sacchi da 15 kg ciascuno, proveniente dalla Turchia e dalla Cina, pronte per la distribuzione nelle provincie di Parma e Cosenza presso le aziende “Industria Compensati Colorno S.r.l.” e “Pozzi S.r.l.”, i cui responsabili sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria di Salerno per importazione e commercio di prodotti non a norma ovvero per la vendita di articoli aventi caratteristiche chimico-fisiche diverse da quelle dichiarate.

Articoli correlati

Auto in fiamme nella notte, tanto spavento

Redazione Inveritas

MONTORO: FORUM DEI GIOVANI, AL VIA LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Redazione Inveritas

GDF NAPOLI: ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE E FALSIFICAZIONE E SPENDITA DI BANCONOTE CONTRAFFATTE. ESEGUITO PROVVEDIMENTO DI SEQUESTRO BENI PER CIRCA 1 MILIONE DI EURO NEI CONFRONTI DI 4 RESPONSABILI

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto