Avellino e provinciaCronaca

Omicidio Zeppetelli, 16 anni a Maglione e 12 a Moscatiello

Omicidio Zeppetelli, condannati a 16 anni di reclusione Alessio Maglione considerato l’esecutore materiale del delitto e a 12 anni Giuseppe Moscatiello, imputato in concorso in omicidio.

I fatti il 19 febbraio del 2022 a Cervinara in piazza Ioffredo proprio davanti al circolo gestito dal quarantenne Nicola Zeppetelli. Stando alle indagini, Maglione esplose cinque colpi di pistola all’indirizzo della vittima, che rimase ucciso.

Al termine dell’ udienza il Gup del tribunale di Avellino Paolo Cassano ha condannato a severe pene i due, in particolare: 24 anni di reclusione per Alessio Maglione e 18 anni di reclusione per Giuseppe Moscatiello ridotte di un 1/3 per la scelta ddel rito abbreviato. E quindi Maglione a 16 anni di reclusione e Moscatiello a 12 anni.

I due sono stati condannati anche al risarcimento dei danni e delle spese legali a favore delle parti civili, nonché all’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Articoli correlati

Auto in fiamme in autostrada, famiglia in salvo – Video

Redazione Inveritas

Incidente tra due vetture ad Avellino, donna ferita intervengono i Vigili del Fuoco

Pietro Montone

Truffa online: denunciato 26enne romano. Ha truffato 4 ragazzi proponendo una vacanza a basso costo

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto