Avellino e provinciaCronaca

Droga, caricabatterie e manganelli in una intercapedine del carcere, la scoperta ultima della polizia penitenziaria a Bellizzi

7 panetti di hashish, 1 caricabatterie per cellulari e 3 manganelli in legno ricavati da tavolini danneggiati, è questo quanto scovato dagli agenti della Polizia Penitenziaria durante l’ultima perquisizione avvenuta nella casa circondariale di Avellino ‘Antimo Graziano’. IL controllo è stato eseguito tra la notte di sabato 20 e domenica 21. Gli agenti hanno rinvenuto il tutto in un intercapedine. A darne notizia Orlando Scocca della FP CGIL Campania: “Ancora una volta, grazie alla professionalità del Comandante e del personale di Polizia Penitenziaria, è stato sventato un traffico di sostanze stupefacenti che nel carcere determina pericolose gerarchie tra la popolazione detenuta”.

Articoli correlati

SCOPERTA MAXI FRODE FISCALE. COINVOLTO UN CONSORZIO DI IMPRESE OPERANTE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE. COINVOLTE AZIENDE DI CARDITO, MELITO E NOLA.

Redazione Inveritas

Tenta il “cavallo di ritorno” chiedendo denaro per il cellulare rubato, arrestato dai carabinieri

Redazione Inveritas

Controlli straordinari dei Carabinieri della Compagnia di Montella in occasione della sagra di Bagnoli Irpino.

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto