Avellino e provinciaCronacaNEWS

Rubano corrente elettrica, i carabinieri denunciano due persone

I Carabinieri della Stazione di Sant’Angelo all’Esca hanno denunciato due persone ritenute responsabili di furto di energia elettrica.
All’esito di specifiche verifiche, eseguite unitamente a personale della società erogatrice del servizio, è stata accertata la manomissione dei contatori della corrente istallati presso le abitazioni in uso ai predetti: al fine di eludere il pagamento delle bollette, erano stati rimossi i sigilli di chiusura apposti dall’ente fornitore.
Ultimati gli accertamenti, entrambi i soggetti sono stati quindi deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per i reati di “Violazione di sigilli” e “Furto aggravato”.

Articoli correlati

Solofra: il convento Santa Teresa ospiterà i corsi dell’Università di Salerno

Redazione Inveritas

Vincenzo Ciampi (consigliere regionale M5S Campania): Subito verifiche su ricorso all’intramoenia, sulle liste di attesa e sul sovraffollamento al Moscati

Redazione Inveritas

Telemarketing: il Garante privacy sanziona Enel Energia per 79 milioni di euro. La società non aveva protetto le sue banche dati da accessi di procacciatori abusivi

Alberto De Stefano

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto